Carrello 0
Come fu che Masuccio Salernitano, fuggendo con le brache in mano, riuscì a conservarlo sano (vhs)

Come fu che Masuccio Salernitano, fuggendo con le brache in mano, riuscì a conservarlo sano (vhs)

€5.99

Due gaglioffi alla ricerca di avventure e di gonzi da truffare si travestono da preti e spacciano un braccio putrefatto per la reliquia di San Luca, guadagnando soldi a palate. Poi imbrogliano un avido frate che usa il confessionale per arricchirsi, e quando questi lo scopre si autoassolve. In seguito i due compari introducono Filippo travestito da donna nell'alcova della moglie dell'oste Trafone, salvando dalla disperazione frate Martino che aveva dimenticato le mutande in casa dell'amante. E per burla i due le espongono come reliquia ai fedeli. Gli imbrogli però non sono ancora finiti: i due, sempre travestiti da frati, si servono di donne per ricattare un principe.

1973, di Silvio Amadio

Con Piero Lulli, Gianni Musy, Doorit Henckel, Barbara Marzano, Vinicio Diamanti

VHS COLLANA COMMEDIA BOCCACCESCA ALL'ITALIANA

NUOVA CELLOFANATA


Condividi questo prodotto


Ti potrebbe interessare